News

Turismo: Padova e Terme puntano su cicloturismo

(Fonte ANSA – 30.6.2010)

http://www.ansa.it/web/notizie/notiziari/turismoveneto/2010/06/30/visualizza_new.html_1847661993.html

Il rilancio del turismo di Padova e del polo termale di Abano e Montegrotto passa anche attraverso Il segmento del cicloturismo. Ne e’ convinto il presidente di Turismo Padova Terme Euganee, Flavio Manzolini, che proprio su eventi legati alla bicicletta ha spinto negli ultimi mesi per rilanciare la promozione di Padova e del suo territorio. Ultimo evento in ordine di tempo, la missione conclusasi la settimana scorsa di due vigili urbani padovani, sponsorizzati dall’azienda speciale legata al turismo, che hanno promosso Padova con un raid dalla citta’ del Santo fino a Capo Nord. ”La serie di percorsi, ben dodici, dedicati al cicloturismo – spiega Manzolini – e’ una delle offerte piu’ articolate ed attrezzate a livello italiano. Quello in bicicletta e’ un turista colto e rappresenta un segmento interessante. Stiamo lavorando sui club di prodotto per mettere a disposizione dei turisti, specie nella zona termale, delle accoppiate ad hoc: come avviene con l’esperienza molto positiva del filone terme & golf crediamo che anche la promozione terme & bike, e hotel & bike daranno risultati sempre migliori”. Attorno alle piste ciclabili i ristoratori e gli albergatori forniscono dei punti di assistenza e gli operatori delle terme che servono un’area nordica per definizione, hanno da anni questa sensibilita’ che sta rilanciando il settore. Online all’indirizzo http://www.turismopadova.it/link_slot_turismo/gps-cicloturismo/i t/ l’azienda Turismo Padova Terme euganee mette a disposizione 6 cicloescursioni e 6 itinerari cicloturistici lungo il corso di fiumi e canali di Padova e provincia, in un formato che agevola la consultazione durante il viaggio, informazioni pratiche e una cartografia tecnica dettagliata, compatibile e integrabile con gli itinerari GPS. Gli itinerari proposti nella guida, frutto della positiva collaborazione tra Turismo Padova Terme Euganee e alcune associazioni locali, sono alla portata di ogni pedale. La guida e’ reperibile anche in formato cartaceo presso negli uffici dell’azienda di promozione turistica. Le 60 pagine contengono 6 cicloescursioni e 6 itinerari cicloturistici illustrati, corredati da brevi testi descrittivi, ma soprattutto da una cartografia dettagliata e il piu’ possibile aggiornata e precisa.l Veneto si posiziona al primo posto nella classifica delle regioni italiane meta dei cicloturisti, non solo stranieri, secondo il rapporto Pedalitalia 2008. Il cicloturista italiano ed europeo che sceglie di pedalare in Italia, infatti, non chiede solamente di ”fare sport”: nella maggior parte dei casi, ama pedalare fuori dal traffico, nella natura, soffermandosi a visitare le bellezze culturali del Paese.

”Secondo una recente ricerca – continua Manzolini – i cicloturisti europei (tedeschi, olandesi, belgi,austriaci, svizzeri, danesi e svedesi) sono i piu’ appassionati: vengono in Italia sapendo cosa incontrano, sopportano bene le strade sterrate e in salita, compiono percorsi di 50-70 km al giorno ed hanno un’eta’ tra i 50 e i 60 anni. Il fenomeno assume dimensioni importanti in Germania. Secondo la ADFC, negli ultimi 5 anni il cicloturismo ha fatto registrare nel Paese un incremento di oltre il 15% e sono 2,2 milioni di cittadini tedeschi (3,4%) hanno in programma nei prossimi tre anni ”quasi sicuramente” una vacanza in bicicletta. Il nostro compito e’ quello di intercettare questo enorme numero di potenziali turisti convincendoli a venire a fare due pedalate anche nell’incantevole scenario dei Colli Euganei e della Padova da pedalare e direi che ci stiamo riuscendo”. (ANSA).

Foto Gallery:

Aiutaci a Crescere!

About the Author

gpsguruTechnology & Outdoor enthusiast...View all posts by gpsguru →

  1. Hotel JesoloHotel Jesolo06-22-2011

    Penso che Padova è una delle attrazioni principali di ciclisti provenienti da tutta Europa. Tale ciclismo piacere attraverso i meravigliosi dintorni naturali.

Leave a Reply

GPS PRO.it